• 1
  • 2

News

Fiere, mercati, convegni e appuntamenti del settore a cui partecipiamo

Festa della Vendemmia

Torna sabato 14 settembre a Vigna Cunial l’atteso appuntamento con la Festa della vendemmia e della pigiatura con i piedi. Vi aspettiamo in via Valtermina 52/A a Traversetolo (Parma): bambini e adulti potranno vivere insieme a noi una giornata all’insegna dei saperi e dei sapori della vendemmia!

Con scarpe comode e un paio di forbici in mano, dalle ore 9 alle 12 i visitatori potranno imparare da Gianmaria Cunial, titolare dell’azienda, le tecniche e i segreti della vendemmia. L’uva raccolta sarà poi trasportata in cantina, dove i più piccoli si cimenteranno nella tradizionale pigiatura con i piedi, dando vita al mosto per la produzione del primo vino. Durante la mattinata sarà possibile passeggiare lungo i vigneti di Malvasia e Barbera e visitare la cantina per scoprire le varie fasi che portano alla produzione del vino e le differenze tra vini convenzionali e vini biologici.

“La vendemmia è sempre un momento di festa che ci piace condividere con tante persone desiderose di vivere quest’esperienza – spiega Gianmaria Cunial – Cassette rosse lungo i filari, forbici e voglia di divertirsi e di imparare qualcosa di nuovo sono tutto ciò che serve per vivere una mattinata a stretto contatto con la natura”.

Dalle ore 12 chi vorrà potrà concludere la vendemmia con un picnic in cantina assaporando i nostri prodotti  e vini, i salumi di Sant’Ambrogio. Per i più piccoli non mancheranno golosi succhi di frutta.

Per ulteriori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o tel. 0521 342297.

 

 

 

La Malvasia Casalini

Dal 2012 stiamo portando avanti un importante progetto di recupero della Malvasia antica di Parma. Riconosciuto ufficialmente dalla Regione Emilia Romagna solo da febbraio 2018 come uva autoctona di Parma, questo antico vitigno, dapprima noto come “Malvasia odorosissima” e ribattezzato “Malvasia Casalini” in onore del signor Casalini che ne possiede alcuni vecchissimi esemplari, ha rivelato una maggiore resistenza alle malattie della vite e alle gelate tardive rispetto alle altre Malvasie coltivate finora in zona oltre a ottimi risultati durante il processo di vinificazione.

Lo spumante di Malvasia Monteroma brut 2017 è il nostro primo vino prodotto con questa antica varietà di Malvasia, che abbiamo iniziato a piantare nel 2012 e che nei prossimi anni sostituirà le altre piante di Malvasia attualmente presenti in vigneto. Oltre a consentire di recuperare una varietà importante dal punto di vista storico per il nostro territorio, a chi fa agricoltura biologica questa Malvasia assicura uve ancora più sane e resistenti, capaci di restituire in bottiglia profumi fini e fragranti.

 


Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.